osx

You are currently browsing articles tagged osx.

Questo progetto e’ spettacolare.

Due finestre virtuali nelle quali la visuale cambia a seconda della posizione dell’osservatore grazie ad un wiimote e ad una manciata di Led IR.

Il software Winscape e’ stato realizzato appositamente ed e’ possibile acquistarne una licenza allo stratosferico prezzo di $9.95.

E’ disponibile anche Winscape remote per iphone, ipod e ipad a €1.59.

In questo video sono mostrate tutte le fasi della realizzazione:

Approfondimenti direttamente sul sito dell’autore

Tags: , , , , ,

spiralContext Free (CF) è un software per generare immagini da una serie di istruzioni.

Utilizza un semplice set di comandi chiamato Context Free Design Grammar (CFDG).

Un file CFDG è sostanzialmente un gruppo di regole per disegnare forme usando altre forme.

Le forme base sono:

  • SQUARE
  • CIRCLE
  • TRIANGLE

Ci sono pochi altri componenti opzionali ed un unico componente obbligatorio:

  • La direttiva startshape è obbligatoria e informa CF da quale regola partire.
  • Le direttive opzionali: background, tile, size, include, shape, path

Ogni forma può essere modificata da un serie di parametri, in forma e colore.

Il rendering avviene in pochi secondi e quindi è possibile apprezzare subito il risultato dei nostri sforzi 😀

Contextfree

Le possibilità  più interessanti sono senz’altro fornite dalla ricorsione.

Disegnamo un cerchio e attraverso la ricorsione ne variamo progressivamente la luminosita e la dimensione. Utilizziamo poi il nostro cerchio sfumato per costruire una spirale:

startshape Spirale

rule Spirale  {
	Cerchio{}
	Spirale{x 1 size .9  rotate 30 }
}

rule Cerchio  {
	CIRCLE{}
	Cerchio{brightness 0.2 size 0.9}
}

spirale

Se una stessa regola appare più volte, CF sceglierà una versione piuttosto che un un’altra casualmente. La probabilità  che venga scelta un versione è proporzionale al suo peso (che viene indicato dopo il nome della regola).

Proviamo ad aggiungere una versione della nostra regola cerchio che utilizza un quadrato come forma base.

startshape Spirale

rule Spirale  {
	Cerchio{}
	Spirale{x 1 size .9  rotate 30 }
}

rule Cerchio  {
	CIRCLE{}
	Cerchio{brightness 0.2 size 0.9}
}
rule Cerchio  {
	SQUARE{}
	Cerchio{brightness 0.2 size 0.9}
}
spiralemista

Introducendo queste variazioni pseudo casuali possiamo ottenere immagini sorprendenti.

startshape rami

rule rami {
    SQUARE{y .1 s 0.02 0.2}
    ramo{y .1 s .99 b .1 sat .1 h 60}
    ramo{y .1 f 90}
}

rule rami{
	rami{}
}

rule ramo {
	rami{r 30 s .7}
}
rule ramo {
	rami{r 20 s .8}
}
rule ramo 0.2 {
	rami{r -20 s .616}
}

tree



Context Free permette di inserire le proprie creazioni nella gallery online del sito, nella quale si possono trovare degli autentici capolavori insieme ovviamente al codice per riprodurli.

Context Free è disponibile per Mac OSX, Windows e Linux e in formato sorgente.

Un buon punto di partenza è la sezione tutorial del sito.

Buon divertimento

Tags: , , , , , ,

pgsqlSe avete provato ad installare PsycoPg in OsX Leopard via easy_install avrete notato che l’installazione fallisce.

Il problema sta nel percorso di Postgresql che varia a seconda del metodo di installazione utilizzato.

Si tratta quindi di configurare PsycoPg con il percorso corretto di Postgresql.

Read the rest of this entry »

Tags: , , , , ,

n95_8gb
Per Natale mi è arrivato un giocattolo nuovo, un N95 8Gb, quale occasione migliore per divertirsi un po’ con python?

Installare pys60 sull’N95.

Al momento in cui scrivo su sourceforge della versione 1.9 di trova solo l’announcement.txt ma non i pacchetti che invece si trovano qua.
Ci servono:

  • Python_1.9.0_3rdEd.sis
  • PythonScriptShell_1.9.0_3rdEd.sis

Una volta saricati i pacchetti li inviamo al cellulare via bluetooth e li installiamo.
Prima i runtime (Python_1.9.0_3rdEd.sis) e poi PythonScriptShell.

Nel mio caso è stato necessario installarli sulla memoria del telefono, dato che PythonScriptShell sulla memoria di massa non voleva saperne di partire.

Sul cellulare, all’interno del menu applicazioni troveremo l’icona dell’interprete Python.
Lanciamolo e proviamo gli script di esempio installati col pacchetto.

Configurare la seriale blutooth su OSX Leopard

Apriamo Preferenze di sistema -> Bluetooth e clicchiamo su Avanzate .

Si aprirà  la finestra di dialogo seguente:

aggiungi-seriale-bluetooth

Clicchiamo sul + (Aggiungi seriale) e impostiamo i parametri come segue:

parametri-seriale.

Stabiliamo la connessione

Sull’N95 lanciamo l’interprete Python.

Sul Mac, apriamo il Terminale e lanciamo:
screen /dev/tty.BT-SerialPort

Sull’N95, dall’interprete Python selezioniamo:
Options -> Bluetooth console
e indichiamo il nostro Mac come dispositivo da utilizzare.

E’ possibile che sul Mac venga richiesta una password per l’accoppiamento, digitiamo 1234 (o ciò che vi pare) e reinseriamola sul telefono quando richiesto

A questo punto dovremmo trovarci di fronte all’interprete Python in esecuzione sull’N95.

python251-on-symbian_s60

Come primo test, vi propongo una ricerca sui contatti.


>>> import contacts
>>> db = contacts.open()
>>> db.find('rist')
[<Contact #42: "Piccolissimo Ristorante">, <Contact #53: "Cinese Fortuna Ristorante">, <Contact #65: "Ristorante LaBuca">, <Contact #75: "Ristorante Il Castello">])

Un buon punto di partenza per PyS60 è mobilenin.com.

Tags: , , , ,

logo-apple
Possiamo creare uno script per modificare l’aspetto del Dock, da 3D a 2D e viceversa sempre utilizzando defaults come avevamo spiegato qui.

Questa volta però sfruttiamo le preferenze del dock, memorizzate in com.apple.dock.
In particolare l’opzione no-glass.

Per verificare le impostazioni correnti lanciamo il seguente comando da terminale:
defaults read com.apple.dock no-glass

restituirà 0 se attualmente il dock è in 3D o 1 se è in 2D.

Di seguito il semplice script.

[c]
#!/bin/sh
CURRENT=`defaults read com.apple.dock no-glass`
case $CURRENT in
0)
OPTION=’YES’
;;
1)
OPTION=’NO’
;;
*)
OPTION=’YES’
;;
esac

defaults write com.apple.dock no-glass -boolean $OPTION
killall Dock
echo “Riavvio il dock…”
[/c]

Tags: , ,

« Older entries